Iva agevolata al 4%

Per usufruire dell'IVA agevolata al 4% riservata a persone disabili (applicabile ai prodotti che hanno di listino IVA al 22%), dopo aver effettuato l'acquisto con IVA al 22% occorre inviare a supporto@medicoshop.it il Modello di autodichiarazione compilato e firmato che contiene:

  1. I dati identificativi e l'indicazione dei prodotti da acquistare
  2. Copia della carta di identità dell’avente diritto
  3. Copia della tessera sanitaria dell’avente diritto 

Una volta ricevuta e verificata la documentazione, provvederemo con la spedizione del prodotto e il rimborso della differenza dell'IVA tramite la modalità di pagamento scelta (se bonifico bancario si prega di indicare il proprio IBAN nell'email di invio della propria autocertificazione).

Sul sito web dell’Agenzia delle Entrate sono disponibili tutte le informazioni necessarie per le agevolazioni contenute in questo pdf illustrativo.

Aliquota agevolata per i mezzi di ausilio

Si applica l'aliquota Iva agevolata del 4% (anziché quella ordinaria del 22%) per l'acquisto di mezzi necessari all'accompagnamento, alla deambulazione e al sollevamento dei disabili.

Sono soggetti a Iva agevolata del 4%, per esempio:

  • servoscala e altri mezzi simili, che permettono ai soggetti con ridotte o impedite capacità motorie il superamento di barriere architettoniche (tra questi, anche le piattaforme elevatrici, se possiedono le specificità tecniche che le rendono idonee a garantire la mobilità dei disabili con ridotte o impedite capacità motorie)
  • protesi e ausili per menomazioni di tipo funzionale permanenti
  • protesi dentarie, apparecchi di ortopedia e di oculistica
  • apparecchi per facilitare l'audizione ai sordi
  • poltrone e veicoli simili, per inabili e minorati non deambulanti, anche con motore o altro meccanismo di propulsione
  • prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto aventi ad oggetto la realizzazione delle opere per il superamento o l'eliminazione delle barriere architettoniche.

Aliquota agevolata per i sussidi tecnici e informatici

Oltre alla detrazione Irpef del 19%, si applica l'aliquota Iva agevolata al 4% (anziché quella ordinaria del 22%) per l'acquisto di sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l'autosufficienza e l'integrazione dei portatori di handicap di cui all'articolo 3 della legge n. 104 del 1992.

Rientrano nel beneficio le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, sia di comune reperibilità sia appositamente fabbricati. È agevolato, per esempio, l'acquisto di un fax, di un modem, di un computer, di un telefono a viva voce, eccetera.

Deve trattarsi, comunque, di sussidi da utilizzare a beneficio di persone limitate da menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio e per conseguire una delle seguenti finalità:

  • facilitare
    • la comunicazione interpersonale
    • l'elaborazione scritta o grafica
    • il controllo dell'ambiente
    • l'accesso all'informazione e alla cultura
  • assistere la riabilitazione